Caffè Arabica: è sempre garanzia di un caffè di qualità?

Le caratteristiche dell’Arabica sono oggettivamente più pregiate, più amabili e quindi, dal punto di vista commerciale, è la varietà più nobile, più pagata ed è sinonimo di qualità.

Tuttavia, non sempre questo è vero, perché può presentare caratteristiche negative e difetti, sia per la presenza di altre specie all'interno della miscela che per le procedure di raccolta e conservazione dei chicchi di caffè.

Come riconoscere la qualità dell'Arabica?

L'Arabica permette di ottenere un espresso con aroma e retrogusto molto intensi e, dato che la miscela è a sua volta composta da diversi tipi di caffè, come Bourbon, Antigua, Limu e Sidamo, il profumo e il gusto variano sempre.

Un caffè di valore si ha solo quando la qualità delle specie utilizzate nella miscela è elevata e quando non ci sono più di 10 tipologie di caffè. Quindi, una buona qualità di Arabica deve essere bilanciata, con profumi molto intensi e le note amare non devono essere troppo prevalenti.

Da cosa dipende la qualità?

Un caffè Arabica di alta qualità proviene prevalentemente da piantagioni cresciute in ombra, con il metodo di raccolta denominato “picking”.

La selezione, in questo caso, viene effettuata manualmente, separando dalla pianta solo i frutti maturi. L’altra tipologia di raccolta, lo “stripping”, prevede che il frutto sia strappato dalla pianta senza considerare il grado di maturazione raggiunto.

Il picking garantisce una qualità maggiore e un prodotto omogeneo (i chicchi maturi non si mischiano con quelli acerbi) ma richiede più tempo, portando così a costi più elevati. 

Anche la separazione della polpa dal chicco è fondamentale. Questa fase può essere condotta attraverso la lavorazione bagnata o a secco, quest’ultima espone i chicchi direttamente al sole, facendo perdere l’umidità alla polpa.

Un'altra caratteristica di un caffè Arabica di qualità è la tostatura, in quanto determina la consistenza, il gusto e l'aroma. Se vengono utilizzate temperature troppo alte i chicchi perdono il loro peso e aumentano di volume.

Una delle abitudini che possono modificare negativamente il gusto del caffè è la sua preparazione, soprattutto nei bar. Infatti, se si utilizza acqua in cui sono presenti residui di caffè che vengono, quindi, cotti diverse volte la miscela viene rovinata anche se è pregiata.

Ora che il caffè Arabica non ha più segreti per te...
Vuoi andare sul sicuro con una miscela di qualità, accuratamente selezionata e proveniente dalle migliori torrefazioni italiane?

Scopri la miscela Oro Giallo 100% Arabica in capsule compatibili con le marche Nespresso, Lavazza Point, Lavazza A Modo Mio, Lavazza Blue, Dolce Gusto, Uno System, Caffitaly e le Cialde di Carta di Officina della Cialda! https://officinadellacialda.it/collections/all

ArabicaCaffèCaratteristicheQualità