Caffè e acqua: cosa si beve prima?

Anche tu ti sei chiesto se il bicchierino d’acqua va bevuto prima o dopo il caffè? Uno studio dell’Università di Trieste ha dato risposta a un interrogativo che tutti gli amanti del caffè si sono posti almeno una volta.

Prima l’acqua o il caffè? Scopriamo il perché! 

Non succede in qualsiasi bar, ma la tradizione vorrebbe che, insieme al caffè si debba servire anche un bicchierino d’acqua. Il motivo è molto semplice: l’acqua servirebbe per ripulire la lingua e poter assaporare meglio i gusti degli alimenti successivi. Quindi la funzione dell’acqua cambia in base al momento in cui viene bevuta.

L’acqua prima del caffè per assaporarne meglio l’aroma 

Per gustare un buon caffè l’acqua andrebbe bevuta prima, perché ripulisce il palato e prepara le papille gustative che riusciranno così ad apprezzare l’aroma del caffè. Al contrario, dopo il caffè, non solo è inutile, ma anche controproducente: elimina il sapore del caffè appena gustato.

Moreno Faina, direttore dell’Università di Trieste ha spiegato: “L’uso del bicchierino d’acqua prima dell’espresso è fondamentale per uno dei nostri sensori principe, la lingua. Per ottenere il massimo apprezzamento sensoriale occorre rimuovere il più possibile i residui che ostruiscono le papille gustative”.

 Bere l’acqua dopo il caffè è davvero inutile?

Nel caso in cui il caffè bevuto non sia di gradimento, allora il bicchierino d’acqua risulta utile se bevuto dopo l’ultimo sorso di caffè. Qui l'acqua ripulisce le papille gustative eliminando i sapori. 

Un altro motivo è stato spiegato sempre dallo studio dall’Università di Trieste: “Alcuni prodotti possono avere delle astringenze perché realizzati con chicchi immaturi che creano una sensazione di secchezza delle fauci. In quei casi si sente la necessità di bere, ma è solo perché il prodotto ha un difetto e si genera un’astringenza che non dovrebbe esistere. Per un prodotto perfetto non c’è alcun bisogno d’acqua”.

Ora che il quesito è stato risolto, come puoi essere sicuro di scegliere il caffè che non ti lasci quello sgradevole retrogusto di amaro o di bruciato?

Officina della Cialda ha selezionato le migliori miscele e le ha racchiuse in una vasta gamma di cialde di carta e in capsule con l’innovativa chiusura ad azoto salva-freschezza, proprio per sprigionare il loro aroma solo all’interno della tua tazzina.

Scopri tutte le miscele delle capsule compatibili con le marche Nespresso, Lavazza Point, Lavazza A Modo Mio, Lavazza Blue, Dolce Gusto, Uno System, Caffitaly e delle Cialde di Carta di Officina della Cialda! https://officinadellacialda.it/collections/all

AcquaCaffèCuriositàScienza