Caffè e caldo: vanno davvero d’accordo?

Per chi ama il caffè ogni scusa è buona per gustarsi una tazzina di caffè fumante. Dopotutto, bere il caffè è un momento di relax, di piacere ed è il modo migliore per iniziare la giornata con la giusta energia: insomma, è una coccola quotidiana a cui è davvero difficile dire di no... E anche quando il caldo inizia a farsi sentire, i veri amanti del caffè non si tirano indietro!

Ma caffè e caldo vanno d'accordo?

Una tazzina di caffè caldo appena svegli o dopo pranzo è l'ideale anche durante l'estate, perché la caffeina permette di recuperare energia e di superare quella condizione di spossatezza che deriva dalle sudate e dalle notti senza riposo a causa del caldo. 

Infatti, assumere caffeina è essenziale quando le alte temperature abbattono l’organismo a seguito delle sudate che fanno perdere i sali minerali essenziali per la salute del nostro organismo. Il caffè è ricco di sali minerali e antiossidanti, che permettono di reintegrare i liquidi persi e avere energia. 

Il caffè è, inoltre, un ottimo rimedio per chi soffre di pressione bassa: con il caldo la pressione sanguigna tende ad abbassarsi, causando spossatezza, capogiri e svenimenti, e la caffeina aiuta a rialzare la pressione dando forza e vitalità.

Meglio il caffè freddo o caldo?

Molti dicono che il caffè freddo è meno acido e che quindi aiuta a ridurre il rischio di problemi gastrointestinali, come reflusso acido e bruciore di stomaco. Invece, il caffè caldo ha numerosi benefici, ad esempio permette di ridurre la stanchezza, tonificare i muscoli, migliorare la concentrazione e stimolare la digestione.

In realtà è solo una questione di come reagiscono i nostri sensi al gusto caldo: una bevanda calda sarà sempre più amara o più dolce rispetto alla stessa bevanda in versione fredda. A livello di sostanze e reazioni chimiche non vi è alcuna differenza, perché la quantità di caffeina non cambia con la temperatura.

Occhio a non esagerare!

Che si preferisca bere una bella tazzina di caffè caldo oppure con qualche cubetto di ghiaccio, bisogna sempre fare attenzione a non esagerare. Infatti, un consumo eccessivo di caffè può influire negativamente sul nostro organismo, soprattutto per quelle persone che hanno la pressione alta o che fumano delle sigarette e che, quindi, già mettono a dura prova la salute cardiovascolare.

La caffeina è, inoltre, una sostanza perfetta per stimolare il cervello degli individui, ma al contempo un consumo poco controllato di caffè può portare a un aumento della frequenza cardiaca, che può avere effetti negativi anche gravi. 

È importante sottolineare che il caffè della moka e quello ottenuto per infusione, come ad esempio il caffè americano, hanno un volume doppio rispetto all'espresso. Perciò, la migliore soluzione per gustare un buon caffè limitando, al tempo stesso, gli effetti negativi dell'eccessiva assunzione di caffeina è utilizzare il caffè in capsule.

E per non rinunciare al piacere di un ottimo caffè espresso, proprio come quello del bar, puoi scegliere la miscela che si adatta di più ai tuoi gusti tra le capsule compatibili con i migliori marchi: Nespresso, Lavazza Point, Lavazza A Modo Mio, Lavazza Blue, Dolce Gusto, Uno System, Caffitaly e Cialde di Carta di Officina della Cialda.

Scopri di più sul nostro shop! https://officinadellacialda.it/collections/all

CaffèCapsuleEstateMiscela