Caffè in capsule: finalmente ecologico per il bene del pianeta

Piccole, pratiche, garanzia di un buon caffè. Le capsule di caffè hanno rivoluzionato le nostre abitudini, tanto che nel 2013 le vendite di macchine a capsula hanno superato quelle per il caffè filtrato.

Tuttavia, ogni anno, in tutto il mondo vengono vendute oltre 10 miliardi di capsule di caffè, che generano circa 120mila tonnellate di rifiuti, 70 dei quali solo in Europa e 12mila in Italia.

Apparentemente innocue ma difficili da riciclare perché composte da strati di materiali diversi e difficilmente separabili, le capsule di caffè incidono negativamente sull’impatto ambientale.

Per questo in commercio esistono diversi tipi di capsule biodegradabili e compostabili che potrebbero contribuire a risolvere il problema dell'inquinamento dei rifiuti indifferenziati, che sta causando danni irreparabili al nostro pianeta.

Ma come si è arrivati alle capsule compostabili?

A seguito di analisi dei fondi di caffè, gli scienziati hanno rilevato che la composizione dei fondi è in grado di attivare un processo di rigenerazione che può dare vita a nuovi materiali come biopolimeri, inchiostri, pellet, carta e funghi commestibili.

Un progetto speciale...

Proprio questi nuovi materiali sono stati il focus del progetto sperimentale Caffè Circolare, che in collaborazione con AMSA e l’impresa sociale “Il Giardinone”, in occasione di Expo ha trasformato 1500 kg di fondi di caffè, in 150 kg di funghi.

Il nostro contributo

Noi di Officina della Cialda abbiamo a cuore l'ambiente, per questo produciamo miscele di caffè di qualità e certificate prestando attenzione all'eco-sostenibilità, anche attraverso la vendita di capsule compostabili compatibili con le macchine da caffè per uso domestico a marchio NESPRESSO® (*)

Scoprile sul nostro shop! https://officinadellacialda.it/collections/capsule-compatibili-e-compostabili-con-le-macchine-da-caffe-per-uso-domestico-a-marchio-nespresso%C2%AE

AmbienteCaffèCapsule compostabiliSostenibilità