Perché il caffè non fa male al cuore?

Ma il caffè fa davvero male al cuore o no?

Secondo il cardiologo tedesco Heribert Brück, membro dell’Associazione federale dei cardiologi certificati della Germania, il caffè non farebbe male al cuore poiché non aumenta la pressione e previene il cancro. Inoltre, ha chiarito quali suggerimenti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari sono corretti e quali non hanno nulla a che fare con la realtà.

Brück ha dichiarato che la tesi comune che vede il caffè dannoso nei confronti del cuore è solo un mito. Infatti, una persona che beve il caffè ogni giorno non corre nessun rischio e la caffeina non provoca l’aumento della pressione. Anzi, proprio la caffeina aiuta a prolungare la vita e contrasta i tumori. 

Ma non è finita qui!

Heribert Brück ha smentito l'idea che il vino faccia bene all’apparato cardio circolatorio, dichiarando che è un falso mito. Infatti, secondo lui anche piccole quantità di alcol aumentano il rischio di fibrillazione atriale, ovvero aritmia.

Insomma, sul caffè siamo tutti tranquilli!

Tuttavia, non bisogna esagerare, il dottor Brück ha affermato che la dose raccomandata non deve superare i 4 caffè al giorno. Inoltre, il caffè della moka contiene più caffeina di un caffè espresso... Quindi la migliore soluzione per gustare un buon caffè e limitare gli effetti negativi è utilizzare il caffè in capsule!

 Non è forse il momento migliore per provare tutto il gusto di un espresso, ma senza gli effetti collaterali della moka? 

Scopri le miscele delle capsule compatibili con i migliori marchi: Nespresso, Lavazza Point, Lavazza A Modo Mio, Lavazza Blue, Dolce Gusto, Uno System, Caffitaly e delle Cialde di Carta di Officina della Cialda! https://officinadellacialda.it/collections/all